Login Clienti

Richiedi password
Gira el dispositivo para visualizar la web

1968

Creazione della società Forjas del Vinalopó, con il nome commerciale di Gaviota.

Produzione di utensili e accessori per tende.

Víctor Guillén Barceló, fondatore dell’azienda.

80’S

L’ingresso della Spagna nella CEE agevola l’espansione dell’azienda.

Commercializzazione di motori tubolari.

Nel 1988 è inaugurata l’attuale sede.

90’S

Consolidamento della presenza internazionale, con una rapida espansione del marchio e crescita della società.

Nuovo slancio graziealla produzione di sistemi di tende da sole e la fine della produzione delle attrezzature tradizionali.

Apertura delle filiali di Barcellona e Madrid.

2000

Nel 2001, grazieall’alleanza con il gruppo Somfy, ha avuto luogo la fusione con la società italiana Simbac, che ha portato alla creazione di Gaviota Simbac.

I processi di produzione sono modernizzati e si procede all’apertura di filiali internazionali.

Inaugurazionedel primo impianto europeo specializzato nella verniciatura di tende da sole e tende, situato nelle vicinanze degli impianti principali.

Produzione di accessori per tende e tendalinie commercializzazione di motori tubolari.

Si rafforzarapporto con il Team Aspar nelle categorie Moto GP e MOTO 3, di cui Gaviota èuno dei piùimportanti sponsor.

2010

L’espansione internazionale si consolida: Gaviota diventa un’azienda di riferimento nella progettazione, produzione e distribuzione di soluzioni per la protezione solare.

Partecipazione alle principali fiere internazionali.

Ampliamento della gamma di prodotti con la commercializzazione di nuove strutture di protezione solare, schermi solari e vetrate.

2018

Espansione internazionale con l’apertura di una nuova filiale inPerù, America Latina.

Consolidamento del marchio su vari mercati come quello italiano.

Ampia gamma di prodotti.

La nostra storia
[ 02 Azienda ]
GAVIOTA è l’azienda di riferimento mondiale nel settore degli accessori e dei sistemi per tende intelligenti. I nostri sistemi di protezione solare si basano su soluzioni innovative, sicure.Dai prezzi accessibili e sostenibili, sono sviluppate da un team qualificato... di oltre 300 persone unite da impegno, ricerca e impegno verso il cliente, in linea con i più recenti passi avanti nel campo della tecnologia.
Sempre ispirati dai concetti di sostenibilità e impegno a tutela dell’ambiente, sappiamo che protezione solare è sinonimo di risparmio energetico, rispetto del protocollo di Kyoto e migliore qualità della vita. Tale impegno si rinnova e si rafforzatramite le altre attività che la nostra organizzazione si assume come valoriinterni: il senso di anticipazione, prevedendo, creando nuove tendenze; il talento e la creatività, qualità promosse e mantenute vivefra le nostre risorse; il rispetto e la puntualità verso le esigenze del cliente e la costante ricerca di collaborazioni con altre aziende che sviluppano e beneficiano i mercati tanto locali cheinternazionali.
La filosofia GAVIOTA ci contraddistingue, così come i nostri numeri: un’officina di stampi dotata di oltre 1.000 utensili attualmente in produzione, 10 milioni di metri di tubi e 70 milioni di componenti metallici all’anno in termini di stampaggio e profilatura, 20 presse ad iniezione per materie plastiche che producono 200.000 unità al giorno, 7 isole robotizzate di pressofusione dell’alluminio,per la produzione di più di 400.000 pezzi al mese e infine uno dei più grandi impianti di laccatura in Europa, con 30.000 pezzi al giorno e la capacità di realizzare profili fino a 7 metri di lunghezza.
Leggi di più

Get Your arrivarci

Mostra la distanza in

Usa la mia posizione per trovare il provider di servizi più vicino vicino a me

  • Delegaciones
  • Filiales
Aspettare...

Indicazioni

View on a larger screen to see the effect
Ángel Nieto Team (ex Team Aspar), squadra spagnola del Campionato mondiale di motociclismo nato nel 1992 e diretto dall'espilota e quattro volte campione del mondo, Jorge Martínez Aspar. Alla fine del 2017 il nome della squadra è stato cambiato in onore di Ángel Nieto, campione spagnolo di motociclismo.
19

Alvaro Bautista

“Estoy contento de volver a la que fue mi casa durante muchos años en el Mundial, donde logré mis mejores resultados. Durante todos estos años he ido creciendo y tengo mucha más experiencia”, explicaba el piloto, que en 2017 se quedó a un paso del podio en carreras como la de Argentina, donde fue cuarto, o la de Italia, donde terminó quinto. Ante sí tiene un nuevo reto ahora, con la Ducati GP17 que Andrea Dovizioso llevó hasta el subcampeonato del mundo la pasada temporada.

17

Karel Abraham

“Estoy encantado de poder volver a MotoGP. Supone volver con Ducati, mi moto favorita y con la que corrí mi primera temporada en MotoGP, que además fue la mejor de mi carrera. Es un honor formar parte de este equipo tan profesional y creo que junto con Ducati podremos lograr una buena conexión”, explicaba el checo a finales de 2016, cuando se anunció su fichaje por el Aspar Team para 2017, un año en el que volvió a codearse con los más grandes y pudo demostrar su valía con una segunda posición de parrilla en el gran premio de Argentina o una séptima posición en la carrera de Assen, igualando su mejor resultado en MotoGP.

16

Andrea Migno

“Creo que será una buena oportunidad para mí, es un gran equipo y además será con una KTM, que estará a un buen nivel. Se dan todas las opciones para que podamos luchar por grandes cosas”, admite, sabedor de que llega a una estructura experimentada y que ha logrado grandes éxitos en el pasado:“Pecco Bagnaia me ha hablado siempre muy bien del equipo, tengo confianza y estoy tranquilo porque sé que en años anteriores ha ganado grandes premios y títulos”, reconocía en la fecha del anuncio, si bien se quitaba presión: “No me pongo objetivos ahora mismo, intentaré hacer buenas carreras y ser protagonista, después de algunas pruebas ya podremos marcarnos metas”.

75

Albert Arenas

En 2017 se le presentaba un nuevo reto: ser piloto permanente en el campeonato del mundo con el Aspar Team y una Mahindra que no le permitió dar el máximo, con algunos resultados destacados como la octava posición de Misano. Con la retirada del Mundial de la marca india, en 2018 Albert Arenas contará con una KTM con la que poder optar al máximo./p>

Angel Nieto Team

Alvaro Bautista

19
Some image

Karel Abraham

17
Some image

Andrea Migno

16
Some image

Albert Arenas

75
Some image